doubled-rope-tree-climbing
Per arrampicare sugli alberi mediante l’utilizzo di funi sono sempre esistite due tecniche: la tecnica DdRT (corda doppiata) e la tecnica SRT (corda singola). In passato queste due tecniche venivano differenziate in base al campo di applicazione: su piante che non superavano l’altezza di 35 metri veniva utilizzata la tecnica DdRT, mentre su piante che andavano oltre questa altezza fino ad un massimo d 80 metri si privilegiava la tecnica SRT. Negli ultimi anni, molti tree climbers a livello nazionale e internazionale, grazie anche all’evoluzione che c’e’ stata nei materiali, hanno scelto la tecnica SRT,che trova campo di applicazione anche su alberi con altezza non superiore ai 35 metri. La differenza tra le due tecniche è sostanzialmente il differente utilizzo delle funi: con la tecnica DdRT la fune passa in un sistema di ancoraggio che a sua volta e’ stato posizionato in un punto di ancoraggio, e torna all’operatore, così facendo si crea un sistema dinamico, dove non è l operatore che si muove sulla fune ma è la fune che scorre e permette all’operatore di muoversi o posizionarsi attraverso l’utilizzo di sistemi meccanici o nodi frizione. La tecnica SRT è composta da una sola fune ancorata e un sistema meccanico o nodo frizione che scorrono lungo la fune e permettono all’operatore di posizionarsi. Questo sistema è anche detto statico, perché non è la fune che crea movimento, bensì l’operatore azionando un sistema che scorre su di essa. L’utilizzo delle funi in campo lavorativo è una tecnica di lavoro che richiede specifiche conoscenze e addestramento, considerando che rientriamo nel campo di applicazione delle normative di igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro. In questo momento in Italia il tree climbing trova degli ostacoli culturali nel riconoscimento della tecnica pura, ma è stata inserita nei sistemi di accesso e posizionamento mediante funi. Resta il fatto che l’utilizzo di funi imbracature ed altri dpi o attrezzature deve essere fatto in maniera corretta a prescindere da quale tecnica si utilizza SRT o DdRT.

Rimaniamo in contatto